Storia

Il Segretariato Regionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali  e per il Turismo per la  Puglia  è un organo periferico del Ministero e ufficio di livello dirigenziale non generale.

In continuità con la precedente istituzione della Soprintendenza regionale per i beni e le attività culturali della Puglia e poi della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Puglia, di cui il Segretariato rappresenta la versione riformata a seguito delle riorganizzazioni del Ministero avvenute con DPCM 29 agosto 2014, n. 171, DPCM 19 giugno 2019, n. 76 e da ultimo con DPCM 2 dicembre 2019, n. 169, l'ufficio coordina, tra l'altro, le attività delle strutture ministeriali esistenti sul territorio regionale ed è punto di raccordo istituzionale per i rapporti fra il Ministero e gli Enti Pubblici della Puglia. 

 

Di seguito l’elenco dei dirigenti cessati:

Arch. Ugo Soragni Soprintendente regionale per i beni e le attività culturali della Puglia (2001- 2004)

arch. Gian Marco Jacobitti  Direttore regionale per  i beni culturali e paesaggistici della Puglia (2004-2005)

Arch. Ruggero Martines Direttore regionale per  i beni culturali e paesaggistici della Puglia (2005- 2010)

Dott.ssa Isabella Lapi Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia (2010- 2012)

Dott. Gregorio Angelini Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia  ad interim (2012-2013)

Dott.ssa Maria Carolina Nardella Direttore regionale per i beni culturali e paesaggistici della Puglia ad interim (2014-2015)

Dott.ssa Eugenia Vantaggiato Segretario regionale del MIBACT per la Puglia (D.D.9 marzo 2015-1 novembre 2019)